Museo delle Relazioni Interrotte

muzej-prekinutih-veza

Informazioni generali:

Museo delle Relazioni Interrotte

Sv. Ćirila i Metoda 2

T: 01 4851 021

www.brokenships.com

Sul museo

Il Museo delle Relazioni Interrotte è nato da una mostra itinerante sul tema delle relazioni interrotte e le loro rovine. A differenza dei manuali “distruttivi” di auto-meditazione su come riprendersi da una relazione finita male, il Museo offre la possibilità a tutti di superare una situazione emotiva difficile in modo creativo: facendo una donazione alla collezione del Museo.

A prescindere dalla motivazione per la quale si donano oggetti personali (puro esibizionismo, senso di conforto o mera curiosità), la gente ha accolto l’esposizione della propria eredità amorosa come una sorta di rito e di cerimonia solenne. La società celebra i nostri matrimoni, i funerali e addirittura le feste di maturità, ma ci nega qualsiasi tipo di riconoscimento formale della fine di una relazione, nonostante il suo forte impatto emotivo. Secondo Roland Barthes, nei suoi Frammenti di un discorso amoroso, “Ogni passione alla fine, ha il suo spettatore… non c’è nessun sacrificio amoroso senza un teatro alla fine.”

Olinka Vištica e Dražen Grubišić si sono occupati dell’allestimento concettuale del museo in Croazia che nel frattempo ha fatto il giro del mondo raccogliendo una collezione incredibile. Nonostante spesso siano intrisi di esperienze personali, della cultura e della storia locale, gli oggetti qui esposti costituiscono pezzi unici e sta a noi scoprirli e trovarvi conforto. Speriamo inoltre che riescano ad ispirare la nostra personale ricerca di visioni più profonde e rafforzare la nostra fede in qualcosa di più sensato del mero dolore.